mail Print page

Impariamo dall'eccellenza 2020

Impariamo dall'eccellenza 2020

Impariamo dall’eccellenza” è un progetto filantropico ideato e supportato dalla Fondazione Allianz UMANA MENTE con l’obiettivo di offrire a ragazzi in situazioni di difficoltà e con alle spalle storie difficili, la possibilità di vivere un percorso pensato per “imparare un mestiere”, offrendo loro un’esperienza educativa e formativa presso strutture ricettive italiane di eccellenza, che grazie al Progetto diventano reali aziende formative. Il progetto è rivolto a giovani in situazioni di difficoltà e con alle spalle storie difficili, che hanno talenti, attitudini e una grande passione in campo alberghiero.

Il progetto è stato avviato nel 2012 con il nome “Impariamo nel Borgo”, presso il Relais & Chateaux Borgo San Felice di proprietà del Gruppo Allianz. A Borgo San Felice, i professionisti della struttura ricettiva sono diventati maestri per i giovani, abbracciando l’idea di un progetto volto a favorire la scoperta e la valorizzazione del talento di ciascun ragazzo, per far vivere loro un'esperienza formativa e professionalizzante nuova. Nel 2013, il progetto viene premiato con il Sodalitas Social Award per la categoria dell’occupazione giovanile. Da qui la scelta di aprire questa best practice ad altre strutture ricettive italiane di eccellenza. Il progetto viene nuovamente premiato con il Sodalitas Social Award nel 2017 come esempio di iniziativa multi-stakeholder, arrivando a coinvolgere decine di partner e strutture ricettive, e nel 2018 vince il premio “Encouraging Future Generations” del Social Innovation Fund di Allianz SE.

Nel 2019 viene introdotta la piattaforma web TutorialMe . Dalla sua volontà di migliorare sempre i propri progetti, la Fondazione digitalizza l’iter di selezione dei ragazzi e dà loro la possibilità, una volta terminato il tirocinio, di rimanere in contatto con le realtà d’eccellenza che partecipano al progetto e candidarsi per eventuali posizioni aperte. TutorialMe consente inoltre ai ragazzi di formarsi ancora di più guardando i video tutorial realizzati dai professionisti della ristorazione.

L’iter di selezione è stato interamente digitalizzato con l’utilizzo della piattaforma TutorialMe. Ad oggi, tutti gli stakeholders del progetto si registrano sulla piattaforma, in accordo con la Fondazione, per partecipare al progetto.

L’iter di selezione al progetto prevede una fase a opera degli enti non profit che registrano i candidati su TutorialMe, dopo essersi iscritti. La priorità viene data ai ragazzi che hanno forti inclinazioni personali per il settore della ristorazione e sono più motivati nel raggiungere i risultati cui il progetto mira, secondo criteri di merito e competenze acquisite.

In una seconda fase, i tirocinanti sono chiamati a sostenere due giornate di selezione vera e propria. Per l’edizione 2020 le giornate saranno martedì 24 marzo e venerdì 27 marzo. Nella prima, i candidati sono valutati dai professionisti HR dei partner progettuali; nella seconda, sono proposti al management e ai capi reparto di ciascuna struttura ospitante.
La modalità di apprendimento del progetto è quella dell’azienda formativa: un percorso di tirocinio della durata di 3 mesi centrato sul potenziale educativo del lavoro, pensato e co-progettato con le strutture ricettive coinvolte per rispondere alle propensioni dei ragazzi e alle necessità delle strutture stesse, durante il periodo di stage la piattaforma TutorialMe mette inoltre a disposizione la propria sezione di formazione tramite video tutorial realizzati dai professionisti delle strutture d’eccellenza.

I beneficiari del progetto sono inseriti nei diversi reparti degli hotel attraverso un percorso che tiene in adeguata considerazione la dimensione relazionale, affettiva e cognitiva dei ragazzi coinvolti, coniugando il percorso educativo con l’apprendimento di strumenti di formazione tecnica. Grazie a questa esperienza, i ragazzi che portano a termine il progetto, acquisiscono maggiore autoefficacia avendo la possibilità di imparare e di sperimentarsi con un lavoro reale in un contesto professionale. I ragazzi possono contare sul supporto educativo di un tutor aziendale, con il quale potersi quotidianamente confrontare per rimodulare il percorso di tirocinio e conseguire con successo gli obiettivi prefissati. In aggiunta, durante l’esperienza di tirocinio i ragazzi sono affiancati da un tutor educativo e supportati con un costante monitoraggio della Fondazione Allianz UMANA MENTE.

 


Guarda le testimonianze dei ragazzi che hanno partecipato a Impariamo dall’eccellenza